NEWS E COMUNICAZIONI

Il Corpo Bandistico di Albiano mette in scena "La Traviata"

Manifesto Traviata.jpg

Il Corpo Bandistico Albiano presenta La Traviata di G. Verdi, opera d'immortale bellezza e attualità, in scena al TEATRO AUDITORIUM SANTA CHIARA domenica 31 Gennaio 2016.
La Traviata curata dal giovane regista Gianmaria Aliverta è contemporanea ma non rinuncia a una lettura attenta e scrupolosa del libretto e dei turbamenti umani in esso racchiusi. Proprio questi sono gli intenti di Gianmaria Aliverta, regista reduce del successo ottenuto con l'allestimento del Dittico Poulenc-Janáček per la Stagione 2015 del Teatro La Fenice di Venezia. Aliverta avverte: "Scordatevi abiti ottocenteschi e movenze alla Callas: sarà un allestimento attuale. L'obiettivo è quello di riproporre scene di vita reali, comprensibili agli occhi dello spettatore del XXI secolo, per esaltare l'aspetto umano, emotivo, sentimentale, cattolico e bigotto dei vari personaggi che compongono la narrazione, con un occhio di riguardo verso la musica e l'interpretazione".

Il versante musicale è curato dal M° Marco Somadossi: compositore e direttore specializzato nella letteratura per strumenti a fiati, è docente di Composizione e Direzione per Orchestra di Fiati presso il Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine. Ha lavorato sia come compositore che come direttore al fianco di importanti musicisti nel campo della musica colta, del teatro e della musica pop (Tosca, Antonella Ruggiero, Goran Bregovic, Mario Perrotta) incidendo per le emittenti televisive e radiofoniche nazionali, 11 CD (Tawa, Paragon, Scomegna), in Italia e all'estero.
"E' proprio forte di queste molteplici ed eterogenee esperienze musicali che nasce la mia interpretazione di questo capolavoro Verdiano: una sintesi della tradizione operistica italiana aperta e influenzata da letture e mezzi espressivi del nostro tempo"
Il 2016 lo vedranno impegnato in America quale docente per una master presso l'Università di Stanford (California) e in Lettonia presso l'Università di Riga.
Le voci soliste saranno affidate a Marianna Prizzon (Violetta Valery), Simone Mugnaini (Alfredo Germont) e Walter Franceschini (Giorgio Germont).
Il coro, composto dai giovani musicisti di  VoceAllOperadi Milano, interverrà sulla scena completando il già ricco allestimento.
Il Corpo Bandistico Albiano negli ultimi dieci anni ha portato a termine con successo numerosi progetti e collaborazioni con importanti artisti come Tosca e Antonella Ruggero e con solisti provenienti dai maggiori teatri nazionali, quali la Scala di Milano e il Teatro dell'Opera di Roma. Va ricordato inoltre la pubblicazione sulla prestigiosa rivista di musica Amadeus di un album incentrato sulla riscoperta delle musiche trentine, dal titolo "Trentino senza tempo".
Produzione a cura del Corpo Bandistico Albiano e Cassa Rurale Lavis e Valle di Cembra, Direzione Musicale M° Marco Somadossi
Regia e Scene a cura di Gianmaria Aliverta,  
Costumi di Stefano Collini
Luci di Adriana Renna.
 
Teatro Auditorium Santa Chiara – TRENTO
Domenica 31 gennaio 2016, Ore 17:00
TEATRO AUDITORIUM, Via Santa Croce, 67 - TRENTO
INFO E BIGLIETTI: www.primiallaprima.it o presso sportelli Casse Rurali o presso biglietteria
Teatro Auditorium Santa Chiara
COSTO: 11 euro (posto unico)

17 gennaio 2016