NEWS E COMUNICAZIONI

1° Concorso Internazionale di Composizioni Originali per Banda Giovanile organizzato dalla Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento

xxx-compositori.jpg

Il concorso ha come finalità quella di promuovere e stimolare la crescita della musica originale per i gruppi giovanili nella Provincia Autonoma di Trento.
Il largo respiro internazionale che avrà questo concorso grazie all'apertura a tutti gli stati del mondo e alla Giuria di comprovata fama internazionale, permetterà di portare in Trentino musica di alto profilo musicale e didattico.

Art. 1 - Il concorso è aperto a compositori di qualsiasi nazionalità, senza limiti di età.
Ogni concorrente potrà partecipare nelle due sezioni con più composizioni. Le composizioni partecipanti dovranno essere inedite, mai eseguite e non avere ricevuto premi o segnalazioni in altri concorsi, pena la squalifica.
 
Art. 2 - Il concorso è suddiviso in due Sezioni:
 
Sezione A) Composizione di un brano originale - Difficoltà di esecuzione: Grado 1,5.
Sezione B) Composizione di un brano originale - Difficoltà di esecuzione: Grado 2,5.
 
Art. 3 - Le composizioni possono appartenere a qualunque tendenza, genere o forma musicale, purché rispondenti alle indicazioni tecniche riportate nelle linee guida allegate al presente bando (cfr. Allegati 1-2).
 
Sezione A) La composizione dovrà avere una durata massima di 6'00" circa ed essere realizzata per l'organico strumentale indicato nell'Allegato 1.
Sezione B)  La composizione dovrà avere una durata massima di 8'00" circa ed essere realizzata per l'organico strumentale indicato nell'Allegato 2.
 
Le linee guida sono anche scaricabili e consultabili al seguente indirizzo:
www.federbandetrentine.it 
 
Art. 4 - Per partecipare al Concorso, i compositori devono inviare alla Segreteria del Concorso un plico che dovrà contenere:
 
- 4 (quattro) copie della composizione, in partitura completa, in forma rigorosamente anonima e priva di qualsiasi segno di riconoscimento titolo compreso. Ogni copia deve essere contrassegnata, in modo chiaro e visibile, da un motto e deve indicare la durata approssimativa del brano e riportare la sezione in cui il compositore vuole concorrere.
 
- 1 (uno) CD audio dell'opera presentata.
 
- 1 (una) busta chiusa, sulla quale deve apparire ben visibile lo stesso motto con cui sono contrassegnate le copie della partitura che dovrà contenere:
a) il modulo di iscrizione allegato al presente Bando-Regolamento, debitamente compilato in tutte le sue parti, con la dichiarazione in calce datata e firmata;
b) due fotografie del concorrente firmate sul retro;
c) curriculum vitae;
d) copia del documento di versamento della quota di iscrizione.
 
Il plico deve essere spedito al seguente indirizzo:
 
Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento
1° Concorso Internazionale di Composizione per Bande Giovanili
Via Giovanni Battista Trener, 8
38121 Trento
Italia
 
entro e non oltre 30/06/2017. Farà fede la data del timbro postale di partenza.
La documentazione da presentare deve essere obbligatoriamente scritta in stampatello o a macchina in una delle lingue ufficiali del concorso.
Il mancato adempimento di una delle norme sopra indicate comporterà l'esclusione dal Concorso.
 
Art. 5 - La quota di iscrizione al Concorso è di € 60,00 (sessanta//00) per ogni opera presentata. 
Il versamento dovrà essere effettuato con bonifico bancario sul seguente conto intestato a Federazione Corpi Bandistici della Provincia di Trento presso la Cassa Rurale di Trento:
 
IBAN: IT04 W083 0401 8030 0000 2071 580
Causale: Iscrizione Concorso di Composizione
 
Le spese bancarie sono a carico di chi esegue il bonifico. La quota di iscrizione non è rimborsabile.
 
Art. 6 - Sono costituiti due premi: 
 
- € 1.000 (mille/00) per la Sezione A 
- € 1.500 (millecinquecento/00) per la Sezione B
 
I premi saranno assegnati dall'Ente promotore ai Compositori delle opere giudicate vincitrici da una Giuria Internazionale formata da almeno 3 (tre) membri di chiara e riconosciuta fama.
 
Art. 7 - La Giuria si riserva la facoltà di non assegnare i premi qualora non giudichi meritevole nessuna delle composizioni pervenute. Fra i criteri di giudizio sarà tenuta in conto anche la reale eseguibilità da complessi bandistici giovanili.
 
Art. 8 - Le opere premiate dovranno indicare, in caso di pubblicazione, il nome del Concorso e la rispettiva sezione. Le stesse saranno inviate dall'organizzazione alla biblioteca CDMC (Conseil Départemental pour la Musique de la Culture de l'Haute Alsace) con sede a Guebwiller (Francia).
 
Art. 9 - I brani vincitori saranno pubblicati dalla Scomegna Edizioni Musicali e saranno distribuiti gratuitamente dalla Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento a tutte le bande giovanili associate. Altri brani, eventualmente segnalati dalla Giuria, saranno proposti alla Scomegna Edizioni Musicali per una eventuale pubblicazione. I brani vincitori e segnalati potranno essere altresì proposti, dall'organizzazione del Concorso, ad istituzioni e concorsi bandistici internazionali, come possibili brani d'obbligo delle future edizioni di questi ultimi.
 
Art. 10 - La Segreteria del Concorso comunicherà a tutti i partecipanti il risultato del concorso, inviando a ciascuno copia dell'estratto del verbale della Giuria.
Ai vincitori delle due categorie sarà data comunicazione anche del luogo, del giorno e dell'ora della cerimonia di premiazione. Questi, entro 15 giorni dal ricevimento della comunicazione, dovranno far pervenire all'organizzazione le parti staccate dei singoli strumenti del brano premiato.
I vincitori sono tenuti a presenziare alla cerimonia di premiazione.
La cerimonia di premiazione avverrà in occasione di un evento concertistico dove le opere selezionate saranno eseguite in prima assoluta alla presenza degli autori che saranno ospitati a Trento dall'organizzazione.
 
Art. 11 - Delle 4 (quattro) copie delle partiture pervenute, 1 (una) entrerà a far parte dell'Archivio Musicale del Concorso, che sarà istituito presso gli uffici dell'organizzazione del concorso. Le altre copie, per anni due dalla data di pubblicazione del presente bando, saranno a disposizione degli Autori che ne desiderino la restituzione, la quale potrà avvenire solo su formale richiesta e dietro pagamento delle spese di spedizione.
 
Art. 12 - La domanda di partecipazione al Concorso implica l'incondizionata accettazione da parte del Concorrente del presente Bando-Regolamento, nonché il consenso all'utilizzo dei propri dati personali ai sensi di legge.
 
Art. 13 - In caso di contestazione, l'unico testo legalmente valido è il presente Bando-Regolamento in lingua italiana, completo di 13 (tredici) articoli e due allegati.
Competente sarà il Foro di Trento.
 
 
 
Il Direttivo artistico della Federazione dei Corpi Bandistici

01 febbraio 2017