NEWS E COMUNICAZIONI

IL FLICORNO D'ORO VA SUL LAGO DI LUGANO

IMG_1963.JPG

Dal lago di Garda a quello di Lugano. È questo il viaggio fatto dal trofeo "Flicorno d'Oro" vinto dalla Civica Filarmonica di Lugano diretta dal compositore Franco con un punteggio particolarmente elevato, 94,21 punti, nella categoria più prestigiosa della competizione musicale. 
La cerimonia di premiazione del concorso si è svolta come di consueto nella cornice del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda in un clima di festa e di amicizia tra gli oltre 2.600 bandisti appartenenti a 45 complessi provenienti da 11 paesi europei.

L'Italia è salita sul podio in due categorie: nella prima categoria con l'Orchestra di fiati Brixiae Harmoniae e nella seconda categoria con l'Orchestra giovanile di fiati Increscendo. Gli altri premi importanti sono andati in Germania, Belgio e Slovenia. 
 
L'unica banda presente proveniente dal Trentino Alto Adige, la Musikkapelle "Peter Mayr" di Bressanone, nella categoria superiore è salita sul terzo gradino del podio.  
 
È andata così in archivio un'edizione particolarmente riuscita e di qualità del Flicorno d'Oro, sotto la direzione artistica del Maestro Daniele Carnevali, valutata da una giuria composta da maestri di prestigio e provenienza altrettanto internazionale. A presiedere il tavolo è stato il direttore belga Norbert Nozy in collaborazione con l'olandese Henrie Adams, il portoghese Délio Gonçalves, il francese Philippe Ferro,  lo statunitense László Marosi e gli italiani Marco Bazzoli e Carlo Pirola - già direttori artistici del Flicorno d'Oro per molteplici edizioni.
 
Nato nel 1992 con l'intento di offrire un importante momento di confronto tra complessi bandistici internazionali che vedono la partecipazione alla competizione come un'occasione di crescita musicale, il concorso è cresciuto di edizione in edizione sia come numero dei complessi partecipanti sia come prestigio. Attualmente è ritenuto uno dei più importanti in Europa, il secondo dopo il World Music Contest (WMC) di Kerkrade (Olanda). Molte sono le bande che ritornano, indice della qualità del concorso e dell'ottima organizzazione affidata all'omonima Associazione Flicorno d'Oro, presieduta da Tiziano Tarolli, in collaborazione con il Corpo Bandistico di Riva del Garda e la Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento. 
 
Archiviata ufficialmente la XIX edizione, l'appuntamento è già fissato dal 23 al 25 marzo 2018 per un'edizione del ventennale che si annuncia già con importanti novità.

01 aprile 2017