BANDA SOCIALE DI PERGINE VALSUGANA

Direttore:
CLAUDIO DORIGATO
Presidente:
FRANCO OSS NOSER
Indirizzo:
VIA PONTARA 1/B 38057 PERGINE
Un po' di storia
La più antica associazione culturale di Pergine è stata fondata il 22 aprile 1900 ed è figlia della Fanfara perginese del 1885, della quale la banda sociale conserva il gonfalone ed i cimeli storici. La grande armonia fra i bandisti e il costante collegamento con la popolazione, le ha permesso di distinguersi costantemente nel panorama trentino e di ricevere attestati a livello nazionale, superando notevoli ostacoli di carattere organizzativo, economico e politico. Basti ricordare il 2° premio al Concorso bandistico di Trento nel 1903 e il 1° premio al Concorso internazionale di Milano nel 1906. Dopo la pausa della grande guerra, la Banda riprende l’attività ed è invitata a tenere un concerto a Trento il 10 ottobre 1920 in occasione della festa dell’annessione, quindi altro concerto a Trento l’11 ottobre 1921 alla presenza del Re e della Regina d’Italia. Dal 1° al 6 novembre dello stesso anno, la Banda è a Roma alla solenne onoranza per la tumulazione del Milite Ignoto. È a Venezia il 29 giugno 1924 per il concorso internazionale, ed ancora a Roma nel novembre 1928 per i festeggiamenti dei Rurali d’Italia alla presenza del Duce. Il merito dei successi in gran parte deve essere attribuito al Maestro Giovanni Serra che la diresse dal 1900 al 1933, dopo di che è subentrato un periodo di crisi che durò circa un ventennio. Nel 1950 la banda fu ricostituita e venne nominato un nuovo presidente, successore del presidentissimo Cav. Giulio Rizzi (1912- 1950). Lentamente l’organico si rinfoltisce arrivando nel 1959 a superarre i 60 elementi. Nel 1960 viene acquistata la nuova divisa in sostituzione di quella del 1903. Da ricordare, fra le tappe importanti, l’organizzazione del 1° Convegno bandistico della Valsugana (1956), che nel 1998 ha raggiunto la ventesima edizione, e la registrazione alla Rai nel 1972 in occasione del centenario della nascita del Maestro Giovanni Serra. Nel gennaio 1974 ebbe inizio un nuovo corso, con alla guida il bandista Cav. Aldo Paoli (che rimase fino al 1992), ed ha comportato un cambio radicale degli spartiti. Così il complesso prese a viaggiare in Italia e all’estero con grandi soddisfazioni. Nel 1993 è nato il gruppo giovanile composto da giovani di età inferiore ai 18 anni, e nel 1995 la banda vara la prima edizione bandistica di “A TUTTA BANDA”, rassegna europea di gruppi giovanili che si ripete ogni anno ed è giunta ad oggi alla 25a edizione. Il 22 aprile 2000, ed in occasione del centesimo compleanno del sodalizio, è stato inaugurato il primo (ed unico) museo dedicato alla banda. La banda è diretta dal 2000 dal Maestro Claudio Dorigato e consta di una quarantina di elementi,. .
eventi

Il nostro calendario eventi

Nessun evento in programma.